Pontelatone (CE) – Chiesa di S. Andrea in Casalicchio

La chiesa di Sant’Andrea di Casalicchio sorge a mezza costa di un pendio del monte Friento. L’importanza del sito è evidente sorgendo ai margini dell’antico sentiero che dall’insediamento fortificato sannitico di Trebula conduce alla pianura, oggetto di importanti interventi in età romana (centuriazione, impianto termale / sacro nei pressi del fontanile di Santa Maria a Pietro). Immediatamente al di sotto della chiesa sono importanti muri in opera reticolata, probabilmente pertinenti ad un grande terrazzamento di sostegno di una villa rustica. Sui resti o in prossimità di questo sorse la attuale costruzione che mostra elementi di epoca longobarda, pur con evidenti manomissioni successive, come documenta il prospetto Sud-Ovest (fornici rinascimentali). Di straordinario interesse sono gli elementi decorativi esterni, scolpiti in tufo ad altorilievo, con figure animali, vegetali e astratte (cornici delle due strette monofore, cornice e rosone dell’abside) di chiaro impianto alto medievale. All’interno, a aula unica absidata, spicca l’interessante soluzione absidale con i due bellissimi capitelli, anch’essi altomedievali, a foglie d’acanto stilizzate, sostenuti da colonne in muratura le cui superfici furono decorate ad affresco, con motivi geometrici, probabilmente nel Trecento. Murati nelle pareti della chiesa e riutilizzati come stipiti del portale sono diversi frammenti lapidei e iscrizioni di età imperiale.

Testo: Pietro Di Lorenzo

Precedente Pontelatone (CE) - Borgo Antico Successivo Ruviano (CE) - Chiesa di Sant'Andrea in Alvignanello